Home Competenza Consolare Italia Cina Visti e legalizzazioni Consocere la Cina 中文
Inaugurato il XIX Congresso Nazionale del PCC
(2017-10-19)
 Il 18 ottobre si è aperto a Beijing il XIX Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese. Xi Jinping ha presentato il rapporto al Congresso a nome del 18esimo Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, chiedendo a tutto il Partito di non dimenticare le intenzioni originali e di tenere bene a mente la propria missione, per ottenere la vittoria decisiva nella realizzazione completa della società moderatamente benestante e per dare il via alla costruzione completa di un Paese socialista moderno.
 
Xi Jinping ha ricordato agli oltre 2300 delegati, presenti al Congresso in rappresentanza degli oltre 89 milioni di membri del PCC, che le intenzioni originali e la missione dei membri del PCC sono quelle di perseguire la felicità del popolo cinese e la rinascita della nazione cinese. Grazie agli sforzi compiuti nel corso degli anni, il socialismo con caratteristiche cinesi è entrato in una nuova epoca, e questa rappresenta la nuova direzione storica dello sviluppo cinese.
 
Xi Jinping ha sottolineato che la realizzazione della grande rinascita della nazione cinese costituisce la missione storica del Partito Comunista Cinese nella nuova epoca. Perciò, il Partito Comunista Cinese ed il popolo cinese dovranno seguire in una prospettiva di lungo periodo e continuare a sviluppare l'ideologia e strategia di base del socialismo con caratteristiche cinesi della nuova epoca, che è stata elaborata a partire dal XVIII Congresso Nazionale del PCC, al fine di realizzare completamente, entro il 2020, una società moderatamente benestante; realizzare entro il 2035 una modernizzazione di base del socialismo; e trasformare, entro la metà del Ventunesimo secolo, la Cina in un grande e moderno Paese socialista prospera, democratica, civilizzata, armoniosa e bella.
 
Xi Jinping ha affermato che i membri del PCC considerano da sempre come propria missione quella di dare un maggiore contributo all'umanità. La Cina continuerà a percorrere la strada dello sviluppo pacifico, chiedendo ai popoli di tutti i Paesi di impegnarsi insieme per costruire la comunità dal futuro condiviso dell'umanità. La Cina continuerà ad aprirsi al mondo esterno, aderendo all'idea di governance globale basata sulle consultazioni, la costruzione congiunta e la condivisione; continuerà a svolgere il proprio ruolo di grande Paese responsabile e parteciperà attivamente alle riforme e alla costruzione del sistema di governance globale, mettendo sempre a disposizione la propria saggezza e le proprie capacità.
 
Il XIX Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese, che durerà complessivamente sette giorni, oltre a revisionare i rapporti di lavoro redatti dal 18esimo Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese e dalla 18esima Commissione centrale per l'ispezione disciplinare del PCC, discuteranno le modifiche alla "Costituzione del Partito Comunista Cinese" ed eleggeranno i membri del nuovo Comitato Centrale del PCC e della nuova Commissione centrale per l'ispezione disciplinare del PCC.
 
                                                                                             (Da Cinitalia)
Suggest To A Friend
  Print